30 ottobre 2020

SETTORE EDUCAZIONE COMUNE DI MILANO: SINDACATI IN PRESIDIO SOTTO REGIONE CHIEDONO TUTELE E SICUREZZA PER PERSONALE E BAMBINI

Maggiori tutele per salute e sicurezza degli operatori del settore dei servizi educativi del Comune di Milano e dei bambini, questa la richiesta delle organizzazioni sindacali del territorio meneghino in Presidio unitario  questa mattina sotto Regione Lombardia.

 

Un presidio simbolico, nel rispetto delle disposizioni per il contenimento della pandemia, ma fondamentale soprattutto in questa seconda ondata di diffusione del Covid-19 per rappresentare i disagi quotidiani di lavoratrici e lavoratori del settore educativo e le crescenti preoccupazioni per la gestione dei servizi. Il presidio in piazza città di Lombardia era collegato in streaming con l’assemblea unitaria dei lavoratori dei servizi educativi del Comune di Milano, in videoconferenza. Sono intervenuti in collegamento anche diversi rappresentanti della CISL FP, presenti al presidio in Regione.

Lo scorso 7 settembre 2020 sono stati aperti i servizi all’infanzia del Comune di Milano. Le OO.SS.  hanno da subito evidenziato che nonostante la passione, la professionalità e l’attenzione di tutto il personale, educatrici, educatori, posizioni organizzative, segreterie e ausiliari, il persistere di numerose criticità da affrontare per garantire i livelli di qualità e di sicurezza dei Servizi.

“Importante oggi essere qui presenti – dichiara Simone Mei delegata Cisl FP Milano Metropoli che segue il settore educativo del Comune – per rappresentare il grande disagio di lavoratrici e lavoratori. Chiediamo che le istituzioni agiscano per una concreta tutela di sicurezza e salute sia di chi lavora sia di tutti i bambini e delle famiglie. E’ grave che ancora oggi si attestino l’ assenza del presidio sanitario per mancanza di direttive regionali sulle certificazioni di malattia; carichi di lavoro non  sostenibili per tutto il personale; compresenza ridotta al minimo; ritardo degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Come CISL FP Milano, continueremo a sollecitare la convocazione dei Tavoli per il Monitoraggio sui servizi all’infanzia, di sostegno e per il Personale Ausiliario e porteremo avanti tutte le rivendicazioni di questa mobilitazione fino a che non si vedranno soluzioni concrete”.

Alla collega fa eco Flavia Albini operatrice CISL FP Milano che segue le cooperative sociali del settore educativo ribadendo l’attenzione sulla sicurezza di chi tutti i giorni permette il funzionamento dei servizi con professionalità per i nostri bambini, generazione future. “Non possono essere trattati in maniera diversa perché hanno un contratto diverso.. – conclude Albini – basta figli di un dio minore”.

Funzione Pubblica

Milano Metropoli

Contatti

CISL FP Milano metropoli

Viale Lunigiana, 42 – 20125 MILANO

Telefono

027771121

Fax

02781966

Siti partner

ciaslfpnaz.jpg
conquiste_del_lavoro.jpg
bannercisl.jpg
logo.png
logo-assocral.png